Connect with us

Onlyfans

Stacy Quartz, la donna licenziata dal lavoro per OnlyFans

Ancora una storia sorprendente dal mondo di OnlyFans, protagonista una donna canadese di 40 anni, Stacy Quartz, il cui impiego come segretaria in un ufficio contabile è terminato inaspettatamente. Il responsabile del suo licenziamento è stato il suo stesso capo, il quale non ha gradito la scoperta del suo account su OnlyFans, dove si presenta come “La tua bionda Kinky preferita“.

 

Secondo il racconto di Stacy Quartz, il suo superiore era “ossessionato” dal fatto che lei avesse aperto un account sul noto social. L’insolito incidente si è verificato quando il capo l’ha chiamata in ufficio e ha scoperto con stupore alcune delle sue foto piccanti aperte sul suo computer. A complicare ulteriormente la situazione, un altro dipendente contabile era presente nella stanza al momento della scoperta.

Senza mezzi termini, il capo ha annunciato a Stacy che dovrà rinunciare al suo lavoro e concentrarsi esclusivamente sulla sua “carriera” su OnlyFans. “Domani in riunione annuncerai che te ne andrai per concentrarti sulla tua attività su OnlyFans. Riporta tutto ciò che hai preso dall’ufficio e concentrati su qualunque cosa tu voglia fare. Fai in modo che domani sia l’ultimo giorno in cui ti sento” sono state le parole aspre del suo superiore. La vicenda di Stacy Quartz ha suscitato un acceso dibattito riguardo alle difficoltà di conciliare una vita “normale” con l’attività di creator su OnlyFans, evidenziando ancora una volta lo stigma sociale difficile da disinnescare in situazioni simili.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2023 onlyfansnews.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency