Maria Sofia Federico: da Il Collegio a OnlyFans fino alla Rocco Siffredi Academy: “Ma non farò porno”

Maria Sofia Federico è una giovane attrice, popolarmente conosciuta per la sua apparizione nella sesta edizione del famoso programma italiano “Il Collegio”. Recentemente, dopo essere diventata una sex worker su Only Fans, è entrata a far parte della Rocco Siffredi Academy, università del porno.

Maria Sofia Federico, dal Collegio a OnlyFans

Classe 2005, Maria Sofia Federico ha fatto la sua prima apparizione nel mondo dello spettacolo nel reality “Il Collegio”, in cui una ventina di adolescenti tra i 13 ei 17 anni devono studiare per un mese in un college.

Tutti gli studenti devono lasciare i loro abiti civili e indossare le divise ufficiali del collegio non appena arrivano. Devono svolgere una serie di compiti e il preside punisce chiunque non adempia ai propri doveri.

Dopo questa esperienza in tv, Maria Sofia ha deciso di diventare una sex worker aprendo un profilo su OnlyFans, una piattaforma di intrattenimento a pagamento in cui i creator pubblicano contenuti esclusivi per i fan, senza alcuna censura.

Rocco Siffredi Academy

Nel 2023, Sofia ha compiuto 18 anni e ha deciso di cambiare percorso professionale. E’ entrata a far parte della Rocco Siffredi Academy, la prima vera Università del porno ideata dal pornodivo Rocco Siffredi.

Oltre alla sua famiglia, molti altri hanno criticato la sua decisione. La giovane e ha discusso durante un’intervista a Twitch. La decisione di Maria ha scioccato molti, quindi al momento è al centro delle notizie.

La star de “Il Collegio” è stata oggetto di critiche da parte del padre, Luca Federico, fermamente contrario alla decisione della figlia di far parte dell’industria del sesso.

Tuttavia, la stessa Sofia ha rivelato che suo padre e Siffredi hanno raggiunto un accordo per evitare che la ragazza si presti a scene di sesso:

“I porno non li posso registrare per un accordo tra mio padre e Rocco. Lui gli ha detto: “Ok, la faccio andare ma tu non farla scop…’. Quindi non posso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *